Napoli, De Laurentiis: Importante essere primi alla fine. Peccato giocare a Natale

Barsaba Taglieri
Dicembre 13, 2017

E durante la conferenza stampa tenutasi dopo la visione del nuovo cinepanettone della Filmauro, non sono mancate diverse domande sul Napoli.

Binomio Cinema-Calcio: "Si sistema sulla sedia e con garbo risponde e se non ti può convincere poi ti confonde".

Aurelio De Laurentiis carica il suo Napoli e lancia la sfida alle pretendenti di Serie A: "Essere primi è importante, ma non all'inizio". "Quest'anno c'è più calcio sotto l'albero di Natale, questo sport sottrae spettatori al cinema e a me, da imprenditore, non fa piacere". "Unacosa va detta - ha replicato - siamo l'unica società che ha iconti a posto. Anzi il calcio mi ha impedito di svilupparmi di più cinematograficamente, perché ho dovuto dividere il mio tempo tra calcio e cinema".

Maledizione Hamsik: "Macché! Più glielo si dice, più non lo farà".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE