Salernitana, esonerato Bollini, in pole Colantuono

Barsaba Taglieri
Dicembre 11, 2017

Il Perugia è stato molto più dinamico e a tratti intraprendente in una partita molto condizionata dal vento che ha complicato non poco le giocate delle due squadre. Sul centrocampista umbro Radunović va in uscita e si scontra con l'avversario. Alla mezz'ora, occasione Perugia con un colpo di testa di Dossena che termina poco alto sulla traversa. Anche su un anno e mezzo si potrebbe arrivare all'intesa, ma Colantuono aspetta che la Salernitana vada incontro alla sue richieste.

Rivoluzione imminente in casa Salernitana. Al 92′ Buonaiuto viene lasciato colpevolmente solo sul secondo palo e batte Adamonis per il pareggio in zona Cesarini, arriva il triplice fischio del direttore di gara che mette fine la match col Perugia che può festeggiare un pareggio quasi insperato mentre i campani sono con le mani tra i capelli per l'opportunità sprecata. Adamonis però non può nulla al secondo minuto di recupero sul colpo di testa di Buonaiuto, che tramuta in oro un preciso cross di Cerri. Un punto per uno che non accontenta nessuno.

SALERNITANA: Radunovic, Pucino, Vitale5, Mantovani, Signorelli, Rodriguez, Gatto, Schiavi, Bocalon, Ricci, Sprocati. A disp.: Tuia, Popescu, Perico, Kiyine, Rizzo, Odjer, Zito, Di Roberto All.

Perugia: Nocchi, Del Prete, Monaco, Dossena, Pajac, Zanon (69′ Falco - 78′ Mustacchio), Colombatto, Bianco, Buonaiuto, Di Carmine (74′ Han), Cerri. All.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE