Previsioni Meteo del Pomeriggio di Mercoledì 6 Dicembre 2017

Bruno Cirelli
Декабря 7, 2017

A partire dalla sera di Domenica 10 Dicembre, un nuovo impulso perturbato interesserà le regioni settentrionali: nelle prime ore di Lunedì 11 sono attese nevicate fino in pianura su tutto il Nord. Le temperature risalgono, anche se di poco, ma durante la notte rimangono sempre sotto lo zero. Il deficit più netto di settembre (-1,0°C) e il segno appena contrario di ottobre (+0,2°C) hanno consegnato alle statistiche un autunno lievemente più fresco del riferimento trentennale (-0,3°C). Se prendiamo in considerazione infatti il periodo dall'1 al 5 dicembre, i dati confermano che la temperatura media nel 2017 è stata ben inferiore a quella dei due anni precedenti.

La giornata è soleggiata quasi ovunque, ma è molto fredda e con temperature in diminuzione e rischio ghiaccio.

Tantissima neve lungo l'Appennino ligure e sull'arco alpino.

8 Dicembre - Al Nord, coperto con piogge moderate più probabili sui settori orientali e in Liguria centro-orientale.

Al Centro: precipitazioni sparse su regioni adriatiche, Umbria e Lazio con neve sopra i 200/400 metri. "L'alta pressione che rimarrà defilata in Atlantico consentirà il passaggio di altre perturbazioni". Le minime saranno rilevate a Trento e Aosta dove potremo vedere -5°, mentre le massime ce le regalerà ancora una volta il sud, dove vivremo una giornata primaverile, con i 15° di Palermo e Catania nel pomeriggio. La discesa sarò preceduta da un richiamo di correnti più miti, motivo per il quale l'Immacolata vedrà nella seconda parte della giornata nevicate solo sul crinale (in discesa già nella serata) e deboli piogge sparse in pianura. Il freddo tutt'ora continua intanto ad essere presente, le temperature si mantengono rigide specie nei valori minimi, grazie al cielo sereno, che permette una forte inversione termica, soprattutto nelle zone interne alpine ed appenniniche centro-meridionali.

Altre relazioni

Discuti questo articolo