Ordigno esplode davanti a una stazione dei carabinieri a Roma

Bruno Cirelli
Декабря 7, 2017

Attentato all'alba di giovedì fuori da una caserma dei carabinieri a San Giovanni.

Ad esplodere da quello che si apprende, un ordigno rudimentale, ma in grado di uccidere che fortunatamente non ha provocato nessuno ferito. Secondo quanto riporta l'Ansa, sono cominciate le analisi sui video di alcune telecamere nella zona per provare a vedere chi ha piazzato la bomba artigianale e se da questi elementi si possa trarre l'origine e il movente del folle gesto. Sul posto e accorso il comandante provinciale dell'Arma, generale Antonio De Vita che sta coordinando gli accertamenti.

Sono stati riscontrati danni al portone d'ingresso della stazione dei carabinieri di via Britannia, a Roma. L'esplosione è stata particolarmente potente ed è stata udita a centinaia di metri di distanza. Appare chiaro che l'obiettivo fosse proprio la caserma di via Britannia. L'esplosione è stata molto violenta tanto da danneggiare anche un'auto dei carabinieri parcheggiata nelle vicinanze. Un episodio analogo era già avvenuto fuori dalla stessa caserma quasi trent'anni fa. Al momento i carabinieri non escludono nessuna pista.

Sulla vicenda indagano il Nucleo informativo e il Nucleo investigativo del comando provinciale di Roma e i Carabinieri del Ros.

Altre relazioni

Discuti questo articolo