Mps ed Alexandria: Mussari, Vigni e Baldassarri assolti in appello

Paterniano Del Favero
Декабря 7, 2017

In primo grado erano stati condannati a tre anni e mezzo per ostacolo alla vigilanza di Banca d'Italia.

Questa mattina intorno alle 10 i giudici di Firenze si erano ritirati per decidere se scagionare gli ex vertici di Monte dei Paschi dalla condanna avuta in primo grado.

"Le sentenze non si commentano ma si rispettano, sia quelle d'assoluzione sia quelle di condanna", le parole del pm di Siena Antonino Nastasi mentre usciva dall'aula insieme al suo collega Aldo Natalini. L'accusa era di aver nascosto il "mandate agreement", il contratto per la ristrutturazione del derivato Alexandria stipulato con Banca Nomura. Per questo Fabio Pisillo, uno dei due difensori di Mussari, si era detto "molto, molto ottimista sull'esito di questo processo".

La procura aveva chiesto sette anni per Giuseppe Mussari, sei anni per Antonio Vigni e Gianluca Baldassarri.

Altre relazioni

Discuti questo articolo