'Manfredi' di Suburra, ubriaco, distrugge un Hotel e aggredisce la compagna

Ausiliatrice Cristiano
Декабря 7, 2017

Viterbo - Notte brava per l'attore di Suburra, serie e film, Adamo Dionisi.

Dionisi avrebbe infatti bevuto da solo un'intera bottiglia di champagne e quindi ubriaco avrebbe poi scatenato la propria furia contro oggetti e persone presenti nella struttura alberghiera.

Provvidenziale l'intervento della polizia, che lo ha arrestato dopo essere intervenuta in seguito ad una chiamata: è comparso stamani davanti al giudice Gaetano Mautone che dopo mezz'ora di interrogatorio ha convalidato l'arresto, rimettendo però l'uomo in libertà e disponendo il divieto di avvicinamento alla donna. L'udienza del processo si terrà il prossimo 19 gennaio nel capoluogo della Tuscia. Si tratterebbe della ex, anche lei nello steso albergo, ma in camere separate, intenzionata, pare, a un ultimo tentativo di riconciliazione.

L'attore è stato un capotifoso del gruppo di ultras della Lazio "Gli Irriducibili". In carcere la rinascita grazie ad un laboratorio teatrale che frequenta nel carcere di Rebibbia.

Uscito di prigione ha così deciso di intraprendere la carriera d'attore e ha esorditi nel film "Chi nasce tondo..." del 2008, cosceneggiato da Dionisi stesso. Ruolo ricoperto anche in Suburra - La serie, serie televisiva tratta dal film.

Altre relazioni

Discuti questo articolo