Il "Salvator Mundi" di Leonardo sarà esposto al Louvre di Abu Dhabi

Ausiliatrice Cristiano
Декабря 7, 2017

Un piccolo dipinto che vale un tesoro: il "Salvator Mundi" attribuito a Leonardo da Vinci è divenuta l'opera d'arte più cara della storia. Lo scorso novembre aveva battuto ogni record di vendita da Christie's, raggiungendo la cifra di 450 milioni di dollari. Ma alla vigilia la comunicazione tanto che gli executive di Christie's hanno dovuto accelerare i tempi per accertarsi della sua identità e della sua posizione economica.

Inoltre, secondo i documenti posseduti dal quotidiano newyorchese, la rivelazione che il principe Bader è l'acquirente collegherebbe uno dei misteri del mondo dell'arte con gli intrighi di palazzo in Arabia Saudita. Il dipinto andrà alla sezione del Louvre appena aperta ad Abu Dhabi, ha twittato lo stesso museo. L'annuncio è arrivato su Twitter dalla stessa filiale del museo, che ha anche postato la foto del quadro, attualmente in viaggio verso gli Emirati Arabi.

E' invece il Times a spiegare che Bader è un principe che appartiene a un "ramo laterale" della famiglia reale saudita.

Bader è considerato amico e vicino al leader della purga, il 32enne principe della corona Mohammed bin Salman, con cui a Riad ha frequentato la King Saud University.

Altre relazioni

Discuti questo articolo