CreVal, Fitch riduce il giudizio sul debito

Paterniano Del Favero
Декабря 7, 2017

Nessuna stabilizzazione di prezzo sopra 1,4 euro.

Banca Carige sale del 5% col titolo che si riporta sugli 1,05 centesimi di euro con quasi 1,5 miliardi di azioni scambiate, dopo che nella prima fase dell'aumento di capitale sarebbero stati sottoscritti, come ampiamente previsto, circa i due terzi del controvalore proposto, ossia 331 milioni di euro su 500 milioni, cifra cui vanno sommati altri 45 milioni di euro versati da Unipol, Intesa Vita e Generali nell'ambito della tranche riservata da 60 milioni per i detentori di bond "senior". Il rating è stato messo sotto osservazione.

Nella sua nota Fitch sottolinea il previsto indebolimento delle condizioni della banca alla luce delle perdite attese con le vendite degli Npl, perdite che l'istituto coprirà oltre che con la ricapitalizzazione con altre iniziative di rafforzamento patrimoniale (in particolare col taglio dei costi operativi per 63 milioni entro il 2019, attraverso tra l'altro la chiusura di 88 filiali e la gestione di 400 ulteriori esuberi).

Il Mercato Toro sopravvivrà nel 2018? A tal proposito, viene fatto anche notare che "nella settimana immediatamente successiva all'annuncio del piano, la capitalizzazione di mercato di Creval si è più che dimezzata", elemento che "potrebbe indicare che l'accesso ai capitali per Creval sia altamente incerto". Un'operazione necessaria ma complicata e di difficile realizzazione, avverte Fitch, che nel suo giudizio prospetta inoltre il baratro al quale Creval si espone: "l'incapacità di portare a termine queste operazioni - scrive l'agenzia di rating - aumenterà il rischio che la banca fallisca, data la sua più limitata flessibilità finanziaria". "Allo stesso tempo, precisa poi l'agenzia, un eventuale fallimento dell'operazione di aumento di capitale potrebbe tradursi in un downgrade del Viability Rating, nel caso in cui dovessimo arrivare al punto di crede che il rischio di un fallimento di Creval sia aumentato".

Altre relazioni

Discuti questo articolo