Torino: tre operai ustionati in azienda di prodotti chimici

Bruno Cirelli
Dicembre 6, 2017

I tre feriti sono stati trasportati all'ospedale Cto. Il più grave degli operai, secondo quanto si apprende da fonti sanitarie, ha riportato ustioni sul 10% del viso e non sarebbe in pericolo di vita.

La fabbrica è la Vaber che produce sigillanti, adesivi e prodotti speciali per automotive e nautica.

Nella ditta di prodotti chimici sono giunti i Vigili del Fuoco e gli agenti della Polizia di Stato che stanno indagando sull'accaduto e cercheranno di ricostruire le cause dell'incidente. Ancora da chiarire la dinamicadell'incidente; secondo le prime informazioni sarebbero statiinvestiti da una fiammata durante la lavorazione di un solvente.Trasportati in ospedale, due sono in codice rosso per le ustioniriportate.

Era proprio la notte tra il 5 e 6 dicembre di dieci anni fa, quando nella fabbrica Thyssenkrupp di Torino scoppiava un incendio che causò la morte di sette operai: Antonio Schiavone, Giuseppe Demasi, Angelo Laurino, Roberto Scola, Rosario Rodinò, Rocco Marzo, Bruno Santino. L'incendio infatti arriva nel giorno del decennale della strage degli operai.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE