Formula 1 - Kubica: "Guido come prima dell'incidente"

Bruno Cirelli
Dicembre 6, 2017

Poi a poco a poco le prime competizioni, qualche rally, poi l'endurance, con la rassegnazione che però lo sforzo fisico richiesto dalle monoposto di Formula 1 non fosse compatibile con la condizione del braccio del polacco, che mai ritornerà come anni fa.

Il ritorno di Robert Kubica in Formula 1 appare sempre più vicino: il test con la Williams ad Abu Dhabi, dove il polacco ha potuto testare le gomme per la prossima stagione, è andato bene tanto che l'ex Renault è stato il più veloce tra i piloti che sono scesi sul tracciato di Yas Marina con la scuderia di Grove.

Un interessante commento su Robert Kubica arriva da Sebastian Vettel:"Ha avuto un incidente tragico se si pensa anche al fatto che Kubica era un pilota giovane e in rampa di lancio per un top team e non capisco come mai non ha provato a tornare prima..." "Al momento il 90% delle mie capacità di guida sono esattamente le stesse di quella che avevo prima dell'incidente".

"Sei mesi fa si trattava solo di provare a rientrare, ora le cose sono andate avanti e tutti conoscono come si è evoluta la situazione - ha dichiarato Kubica in un'intervista rilasciata a BBC Sport - Non resta che attendere la decisione finale". In ogni caso, non ai livelli dei test dell'Hungaroring, quando la Renault aveva riprogettato più in profondità la RS17 per lo stesso motivo. "È davvero incredibile quanta potenza possa avere il cervello e quanto in fretta riesca ad adattarsi a condizioni differenti". "Ormai ho imparato a convivere con la mia condizione ed essere riuscito a guidare una macchina di Formula 1 con quei risultati mi ha inizialmente sorpreso", ha concluso il driver di Cracovia. La parola passa alla Williams che è ancora in una fase di attenta analisi per trovare il sostituto migliore capace di prendere il posto di Felipe Massa. "Il suo ritorno in Formula 1 sarebbe fantastico".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE