Fisichella: "Max Biaggi abita a Montecarlo, sono stato a casa sua"

Rufina Vignone
Декабря 6, 2017

"Sto male, ma spero che Max ci ripensi perché io lo amo ancora" aveva raccontato a Chi Bianca Atzei annunciando la fine della storia con Max Biaggi.

Oltre a Fisichella, altri testimoni, citati dagli avvocati Franco Coppi ed Ester Molinaro, hanno dichiarato al giudice Bruno Costantini che il quattro volte campione del mondo di motociclismo classe 250 e il due volte campione mondiale Superbike, fino al dicembre del 2012 ha vissuto a Montecarlo e non ha commesso alcun raggiro per trasferire all'estero la residenza. È successo tutto ieri mattina, dove al processo Biaggi è accusato di evasione fiscale per non aver pagato imposte per un ammontare di quasi 18 milioni di euro; in particolare, Biaggi avrebbe compiuto atti "fraudolenti consistiti nel trasferimento della propria residenza nel Principato di Monaco e nell'affidare lo sfruttamento dei suoi diritti di immagine a società di capitale con sedi a Londra, Montecarlo e Madrid", come si legge nelle carte pubblicate dal Messaggero. Ci vedevamo per il calcetto, per la pizza o per guardare le partite di calcio. Il processo si sta svolgendo proprio in questi giorni. A casa sua sono stato diverse volte.

Max Biaggi è un papà felice: questo è quanto emerge principalmente dalle prime dichiarazioni che l'ex motociclista ha rilasciato dopo la fine della storia d'amore con Bianca Atzei.

Tra coloro chiamati a deporre dalla difesa c'è appunto l'amico e concittadino (entrambi sono di Roma), che per qualche tempo ha risieduto nel Principato: "Conosco Max da venti anni".

Altre relazioni

Discuti questo articolo