Alfano: "Noi per i due Stati, aspettiamo chiarimenti da Trump"

Bruno Cirelli
Dicembre 6, 2017

Il leader di Ap Angelino Alfano ha deciso di non ricandidarsi alle prossime elezioni. Ad annunciarlo è stato lo stesso ministro degli Esteri, nel corso della sua partecipazione alla trasmissione di RaiUno Porta a Porta. "Io dal 5 marzo, se si voterà il 4 marzo perché la data la stabilisce il presidente della Repubblica, non sarò né ministro né deputato", ha puntualizzato l'attuale ministro degli Esteri. A Tillerson "abbiamo ribadito che l'impostazione europea rimane quella dei due Stati, dello status di Gerusalemme che va sempre incluso in un negoziato, che è quello che si è incamminato in questi anni purtroppo senza risultati definitivi, ma che comunque non può essere messo su un altro binario", ha concluso Alfano. In passato Alfano era stato ministro della Giustizia durante il governo Berlusconi.

Da tempo si discute del futuro della creatura centrista da lui fondata, considerando i veti di Salvini e Meloni a un ritorno nel centrodestra e dell'area a sinistra del Partito Democratico per una alleanza organica col centrosinistra.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE