Ogni quanto bisogna cambiare le lenzuola

Barsaba Taglieri
Dicembre 5, 2017

Cosa succede se non seguiamo il suo consiglio?

Un aspetto che deve essere considerato per essere certi di mantenersi in salute passa inevitabilmente anche attraverso la pulizia all'interno delle nostre case, essendo microbi e in generale la sporcizia uno dei fattori che potrebbero aumentare il rischio di ammalarsi. A darci la conferma è il microbiologo Philip Tierno della New York University che ha spiegato a Business Insider il perché della necessità di cambiare le lenzuola ogni sette giorni.

Le lenzuola sono un covo di funghi e batteri e se non vogliamo ammalarci è bene cambiarle una volta alla settimana.

Mantenere l'igiene tra le lenzuola è dunque importante, non c'è da sottovalutare infatti che un terzo della nostra vita lo trascorriamo proprio a letto (e volete mettere il piacere di coricarsi in mezzo a delle lenzuola pulite!).

Ai microbi dalle condizioni fisiologiche vanno sommati quelli che provengono dall'esterno, in particolare portati dagli animali domestici, dagli acari della polvere e dal polline. Anche il pigiama andrebbe cambiato almeno una volta alla settimana, secondo Sally Bloomfield, esperta nella prevenzione delle malattie infettive. Cambiare le lenzuola oltre ad essere necessario per questioni igieniche, è importante anche perché ciò che si annida sul tessuto può provocarci allergie e starnuti, visto che i microbi sono molto vicini alla nostra bocca e al naso. Studi recenti hanno dimostrato che i cuscini sintetici o di piuma possono contenere tra le 4 e le 17 specie di funghi che si formano tra 1,5 e 20 anni di utilizzo.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE