Noto, minacce e offese su Facebook a Paolo Borrometi: denunciato un 19enne

Geronimo Vena
Dicembre 5, 2017

Le accuse sono di istigazione a delinquere, minacce e diffamazione aggravata dalla diffusione in via telematica nei confronti del giornalista siciliano Paolo Borrometi.

"Dignità non è fare la spia", oppure "andiamolo a prendere per dargli una lezione": sono solo alcuni dei commenti attribuiti al diciannovenne, subito identificato e denunciato dagli agenti del commissariato. Le indagini hanno avuto inizio il primo dicembre dopo la scoperta sulla pagina di un uomo, in corso di identificazione, di un post intimidatorio ai danni del cronista. Quest'ultimo, partecipando alla discussione social, ha istigato gli altri ad attivare le ricerche del giornalista offendendone la reputazione e minacciandolo in maniera inequivocabile.

Sono al vaglio investigativo le individuazioni delle responsabilità penali degli altri concorrenti nel reato residenti al di fuori della provincia siracusana.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE