"Non ho un singolo rimorso. Niente mi impedirà di sposarlo". Parla la madre di 9 figli scappata in Gambia con il toyboy

Bruno Cirelli
Dicembre 5, 2017

La donna, da quanto emerso, avrebbe abbandonato i figli per aiutare gli amici in una competizione di body building in Spagna.

"Non ho un singolo rimorso".

La donna condannata a 12 mesi di carcere - "Ti è stato chiesto di tornare a casa il prima possibile ma non l'hai fatto e sei rimasta fino alla fine della settimana mostrando di non essere interessata ai tuoi figli", è stato detto alla trentasettenne in tribunale. L'uomo, da un anno e mezzo, si trova in stato vegetativo in ospedale, mentre i suoi aggressori sono ancora a piede libero e vivono tranquillamente nello stesso paese. Nonostante le critiche sollevate da questo scandalo, Heidi non sembra affatto pentita dalla decisione presa, a differenza dell'ex marito che proprio non riesce a capacitarsi di quanto accaduto, continuando ad attribuire la colpa al giovane gambiano, reo a sua detta di aver fatto il lavaggio del cervello alla moglie e madre di nove bambini. Deluso ed affranto, si è lasciato andare a commenti molto duri contro l'ex coniuge: "Era una mamma premurosa, attenta". Il culmine si è raggiunto quando questi fratelli hanno organizzato una festa nel piazzale del condominio, con tanto di gazebo, panche, ospiti, musica e quant'altro, come se fosse tutto di loro proprietà. Secondo quanto ricostruito nel corso del processo, anche quando i servizi sociali hanno scoperto che i tre ragazzi erano soli a casa e l'hanno contattata, lei si è rifiutata di tornare e ha iniziato a mentire pur di difendere il suo operato.

La replica di Heidi: "Ho incontrato un giovane gentleman, ma non è solo una tresca". Poi parlando dell'ex marito aveva commentato: "Il nostro matrimonio aveva problemi, c'eravamo allontanati".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE