Deputato chiede al compagno di sposarlo: commozione in Aula

Barsaba Taglieri
Dicembre 5, 2017

Un parlamentare australiano del partito conservatore al governo ha chiesto al suo compagno di sposarlo, qualche attimo dopo la presentazione alla Camera dei Rappresentanti di un disegno di legge che legalizza i matrimoni omosessuali. Tim Wilson, che secondo i media è fidanzato da nove anni con Ryan Bolger, non ha trattenuto le lacrime quando ha ringraziato il compagno per aver sopportato lunghi dibattiti sulle unioni tra persone dello stesso sesso. "Il nostro rapporto - ha detto - è rappresentato dagli anelli che portiamo entrambi alla mano sinistra e che sono la risposta alla domanda che finora non avevamo potuto fare". Nei suoi interventi sulle nozze tra persone dello stesso sesso Wilson ha raccontato anche la sua esperienza personale di ragazzo gay e la lotta contro la stigmatizzazione degli omosessuali.

Quindi adesso non resta che una sola cosa da fare. "Vuoi sposarmi?". "Sì", ha risposto naturalmente Ryan tra i sorrisi e la commozione generale. Un momento emozionante per tutti che sta facendo il giro del mondo grazie al video postato sui social. "Il messaggio di oggi, per ogni gay di questa nazione, è chiaro: "Noi amiamo, ti rispettiamo e la tua relazione con il tuo partner è riconosciuta dal Commonwealth come legittima e onorevole alla pari di quella di chiunque altro".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE