Apple: accordo con Irlanda, tasse in conto garanzia

Paterniano Del Favero
Dicembre 5, 2017

Apple e il governo dell'Iralanda trovano un accordo sulle tasse non pagate per 13 miliardi di euro. Lo annuncia - secondo quanto riporta l'agenzia Bloomberg, poi ripresa dall'Ansa - il ministro delle Finanze irlandese, Paschal Donohoe, sottolineando che Apple verserà i fondi su un conto di garanzia.

Apple e lo Stato irlandese hanno raggiunto un accordo di principio sulle tasse non pagate dal colosso tecnologico statunitense a Dublino.

Oltre un anno dopo l'ordine Ue, la lentezza di Dublino nel recuperare i fondi ha portato il caso in tribunale. "Questo è il motivo per cui abbiamo deciso di deferire l'Irlanda alla Corte di giustizia europea". Apple ha commentato dicendo di avere dedicato "un team per lavorare in modo diligente e veloce con l'Irlanda sul processo richiesto dalla Commissione Ue".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE