Juventus, Matuidi: "A Napoli abbiamo lanciato un forte segnale: vogliamo vincere!"

Rufina Vignone
Dicembre 4, 2017

Dopo l'allenamento sotto la neve del sabato, è stata una domenica di sole a Torino, con Allegri e il suo staff che hanno potuto così provare i movimenti e le soluzioni in vista della partita di martedì. Nell'ultima partita contro il Napoli è mancato solamente il gol per coronare una serata già festosa per via della vittoria: "Come ha fatto a prenderla?" . Il valore della Juventus è affiorato con prepotenza venerdì sera, quando il Napoli ha conosciuto il sapore della sconfitta mai provato in campionato: "Abbiamo lanciato un messaggio forte e chiaro: la Juventus c'è, è forte ed è in corsa per lo scudetto. Lavoriamo per essere ogni giorno per essere i migliori: il nostro obiettivo è vincere e la stagione è ancora lunga".

Il francese ha proseguito: "Io cerco sempre di adattarmi ai differenti sistemi di gioco, in base a quello che vuole l'allenatore". Ho rivisto anche l'azione in TV e ho pensato che se l'avessi angolato di più sulla destra magari avrei fatto gol, Matui lo sappiamo è un ottimo portiere e lo ha dimostrato anche stavolta. "L'importante è che la squadra vinca". "Charo" è il diminutivo di "charognard", che rappresenta la mentalità del non lasciare niente in campo.

Archiviata la parentesi di Napoli, la concentrazione è massima per Olympiacos-Juve, sfida decisiva per il passaggio dei bianconeri agli ottavi di Champions. "Andiamo lì per fare il nostro gioco contro una squadra difficile, ma abbiamo le potenzialità per fare bene e conquistare questi tre punti decisivi".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE