Formula E: Abt squalificato. A Rosenqvist la vittoria dell'ePrix di Hong Kong

Rufina Vignone
Dicembre 4, 2017

Al termine dell'EPrix di Hong Kong, però, la direzione ha annotato una decisiva irregolarità tecnica sulla monoposto di Abt sancendo di fatto la sua squalifica. Peccato per il nostro Mortara che a pochi giri dalla fine della gara ha visto sfumare la vittoria.

La situazione è rimasta invariata anche dopo la sosta per il cambio macchina, e la corsa sembrava saldamente nelle mani di Mortara.

Ottimo l'atteggiamento del britannico al momento del restart, che una volta consolidata la seconda posizione da possibili attacchi ha subito marcato stretto il poleman Vergne impegnato a dettare il ritmo in testa allo schieramento. Buemi ha preceduto Antonio Felix Da Costa, del team Andretti; e Nelson Piquet Junior, della NIO.

Fine gara decisamente da dimenticare per André Lotterer, a muro. La squalifica di Abt - contro la quale Audi Sport ha anticipato ricorso - vale anche il primo podio alla Jaguar Panasonic grazie a Mitch Evans. Chiudono la classifica Jerome d'Ambrosio, della Dragon Racing; Nick Heidfeld, della Mahindra; Kamui Kobayashi, della Andretti; e Neel Jani, della Dragon Racing.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE