Farmacie Cvs verso l'acquisto di Aetna

Paterniano Del Favero
Dicembre 4, 2017

Cvs Health, con un giro d'affari di 178 miliardi di dollari, è un colosso delle farmacie e della gestione dei rimborsi sui medicinali mentre la preda, con ricavi annui per 63 miliardi di dollari, è il terzo maggiore operatore di assicurazioni sanitarie in Usa e vanta 22 milioni di clienti tra Medicare, Medicaid e altre mutue pubbliche e private.

(Teleborsa) - Grandi novità nel comparto delle assicurazioni sanitarie statunitensi.

Cvs stima la chiusura della transazione nel secondo trimestre del 2018.

Nel dettaglio, gli azionisti Aetna riceveranno 207 dollari per ogni titolo, di cui 145 dollari in contanti e 62 dollari in azioni. "Possiamo rendere la sanità meno costosa e più a portata di tutti" afferma l'amministratore delegato di Cvs, Larry Merlo. Le trattative con Cvs seguono il fallito tentativo di Aetna di convolare a nozze con la rivale Humana: l'intesa è stata bloccata lo scorso anno dalle autorità americane per i suoi effetti negativi sulla concorrenza e sui consumatori. Secondo gli analisti, l'unione fra Cvs e Aetna innescherà un nuovo risiko nel settore, rilanciando le attività di fusione e acquisizione, scese a livello globale quest'anno dell'8% a 2.600 miliardi di dollari fra l'incertezza politica. Di sicuro la fusione, se andrà in porto, sarà sottoposta a un attento esame. L'operazione é destinata a ridisegnare l'industria sanitaria americana e viene vista anche come una mossa anti-Amazon dopo che il colosso di Jeff Bezos punta al settore farmaceutico e ha già ottenuto la licenza da 12 Stati come distributore all'ingrosso di farmaci.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE