Genoa: Ballardini, a Verona con fame

Barsaba Taglieri
Dicembre 2, 2017

Si prepara il Genoa alla prossima sfida salvezza contro il Verona, in programma lunedì in posticipo alle 20.45 al Bentegodi. Oggi vedo una squadra che si aiuta, ordinata e compatta.

Queste le sue parole riportate da Tuttomercatoweb.com: "Dobbiamo giocare con ordine e chiarezza nelle due fasi di gioco, voglio vedere anche la fame". Chi ha più fame alla fine vince su chi ha più qualità ma è meno affamato. L'allenatore ribadisce: "In questo momento prima ancora della qualità conta la fame. Dovremo cercare di condizionare ancor di più gli avversari quando saranno in possesso della palla, essere sempre più attivi nella riconquista ed essere ancora più incisivi e semplici e profondi quando l'avremo noi" ha detto Ballardini.

Il Verona è una squadra in crescita, sono in fiducia. Si sentono in grado di poter competere contro tutti perché lo hanno dimostrato. "Siamo contenti della partita di Coppa Italia". Il Verona ha delle individualità buone e una umiltà straordinaria.

Anche il Genoa, però, è in serie positiva da quando è tornato Ballardini (4 punti in 2 gare in campionato e passaggio del turno in Coppa Italia): "Ma i miei giocatori - sottolinea l'allenatore - sanno che ci vuole un attimo a perdere tutto quello che di buono hai fatto, se poi non continui nel mantenerti così attento, concentrato, voglioso".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE