Riina: Facebook si scusa per aver rimosso condoglianze

Bruno Cirelli
Novembre 23, 2017

Da Facebook sono arrivate le scuse ufficiali alla famiglia di Totò Riina, il boss mafioso deceduto venerdì 17 novembre. Per quale motivo? Per aver rimosso "per errore" i messaggi di condoglianze postate sul social network dopo la morte del numero uno di Cosa Nostra. È quanto scrive su Facebook Tony Ciavarello, genero del boss Totò Riina, parlando dell'arrivo del capomafia al cimitero di Corleone, dove erano presenti numerosi giornalisti e cameraman provenienti da tutto il mondo.

Da quello che si apprende, le linee guide di Facebook vietano di postare contenuti che "sostengono gruppi criminali, terroristi o coinvolti nel crimine organizzato". "Un grazie di cuore alla Polizia per il servizio d'ordine, Grazie". Sulla pagina di Maria Concetta Riina e di Antonino Ciavarello è visibile adesso l'articolo del Fatto Quotidiano che riferisce delle scuse di Facebook. Proprio in queste ore sul social era girata una foto con Maria Elena Boschi e Laura Boldrini al funerale di Riina ma si tratta come chiarito di una bufala creata da qualcuno e diffusa in rete.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE