Lite sfocia nel sangue Uomo ucciso a coltellate

Bruno Cirelli
Novembre 23, 2017

E' piantonato al'ospedale di Gela Giuseppe Cinardi, il 50enne di Gela (Caltanissetta) accusato di avere ucciso ieri sera a coltellate il cognato Maurizio Peritore di 33 anni. Rimasta ferita, nella colluttazione anche la moglie di Peritore che ha riportato lievi ferite.

Una banale discussione familiare a Gela si è tramutata in tragedia.

La vittima, coinvolta in diverse inchieste per spaccio di droga, con il cognato non aveva un buon rapporto. Motivo del contendere: un giubbotto. I due abitavano in due palazzine adiacenti nella periferia ovest della città. Peritore è morto all'istante, sotto il portico di casa sua. Mentre il suo assassino, Cinardi, è rimasto gravemente ferito ed è in ospedale. Cinardi avrebbe tentato di allontanarsi senza riuscirci.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE