Smog alle stelle, confermato il blocco auto a Torino mercoledì 22 novembre

Bruno Cirelli
Novembre 22, 2017

Qualità dell'aria ancora pessima su Roma.

Per questo motivo il Comune di Udine informa che scattano le misure previste dal Piano di azione comunale per il contenimento dell'inquinamento atmosferico e la riduzione degli agenti inquinanti nell'aria. A deciderlo il Campidoglio, che in una nota spiega che "il provvedimento urgente si è reso necessario a causa del superamento delle soglie di sicurezza previste dalla legge per l'inquinamento da polveri sottili".

Le misure temporanee per il blocco della circolazione delle auto più inquinanti, come previsto nell'accordo di programma del bacino padano adottato da Regione Lombardia con Piemonte, Veneto, Emilia-Romagna e Ministero dell'Ambiente lo scorso 9 giugno, prevedono misure che tutti i giorni, festivi compresi, dalle 8.30 alle 18.30 vietano la circolazione ai veicoli per il trasporto persone alimentati a gasolio fino alla classe 4 inclusa. A queste vanno aggiunte le due categorie già bloccate in modo permanente, ovvero autoveicoli alimentati a benzina pre euro 1 ed euro 1 e quelli a gasolio (diesel) anche euro 2. L'emergenza smog a Milano, e in particolare vicino alle scuole d'infanzia e primarie, è stata denunciata da Greenpeace che ha monitorato l'aria nelle ultime settimane nei pressi di dieci scuole tra le 7.30 e le 8.30, dove sono emerse concentrazioni di biossido di azoto "ampiamente e costantemente" al di sopra del valore individuato dall'Organizzazione mondiale della sanità per la protezione della salute umana: 40 microgrammi per metro cubo. Niente nubi e niente piogge all'orizzonte sulla Capitale. A poco è servita anche la scorsa domenica, quando il blocco del traffico è stato totale in occasione della prima delle quattro giornate ecologiche.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE