Serie B: super Cittadella, Palermo travolto 3-0. I rosanero perdono la vetta

Bruno Cirelli
Novembre 21, 2017

Rosanero, alla seconda sconfitta dall'inizio della stagione, costretti a cedere il primato a Bari e Parma. Al 65' i veneti raddoppiano, Schenetti conclude in porta, tiro non irresistibile, solita indecisione di Posavec che respinge sui piedi di Strizzolo che corregge in rete da due passi, 0-2. Altra palla gol degli ospiti con Striccolo che in mezza girata, da centro area, sfiora il palo con il mancino. Il forcing veneto porta al vantaggio del Cittadella con Kouane che dopo essersi destreggiato in area col sinistro trafigge Posavec, arriva il duplice fischio del direttore di gara che mette fine alla prima frazione col Palermo che deve reagire alla doccia fredda del goal di Kouame. Il primo tempo termina così con il Cittadella in vantaggio.

Palermo (3-5-2): Posavec, Struna, Bellusci, Szyminski, Rispoli, Murawski, Jajalo (46' Coronado), Chochev, Aleesami, Embalo (Trajkovski), Nestorovski. Passano 4 minuti e dopo un'azione insistita di Schenetti colpisce di testa ma Posavec è attento e blocca la sfera, al 31′ Strizzolo controlla ben il pallone e calcia al volo dalla distanza con l'esterno destro ma Posavec non si lascia sorprendere neanche stavolta.

23' Ancora Chochev liberato da un rimpallo prova a battere Alfonso ma la sua conclusione e debole e centrale. Al 37' una vera e propria perla dell'esterno difensivo Andrea Salvi che vale il tris del Cittadella: ruba palla in mediana, dribbla secco a rientrare sul destro e conclusione violenta a incrociare sotto l'incrocio dai 25 metri che batte ancora Posavec.

Tedino conferma il 3-5-1-1 con il ritorno in porta di Posavec al posto di Pomini e sopratutto quello di Aleesami che si riprende la fascia sinistra. Bel salto in avanti per il Cittadella che sale a 21 punti, a una sola lunghezza dalla coppia Cremonese-Salernitana.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE