Roma-Lazio, Lucas Leiva: "Errori sui gol". E su Nainggolan... 157 18-11

Rufina Vignone
Novembre 19, 2017

Nel corso di un'intervista concessa al Corriere dello Sport Lucas Leiva ha confermato di essere stato vicino all'Inter ai tempi di Roberto Mancini specificando però che le ragioni del suo mancato trasferimento a Milano furono diverse.

"No, spero di no. Non si può dimenticare quanto la squadra ha fatto prima, tra 3-4 giorni abbiamo un'altra gara e dobbiamo fare meglio". "Domani è un altro giorno e bisogna continuare a lavorare". Dopo dieci anni al Liverpool, avevo bisogno di una nuova sfida e la Lazio, il campionato italiano, la città di Roma, erano tutti fattori molto positivi per decidere di venire a giocare qui. Dopo nove partite ci consideravate per lo scudetto, ora dite anche forse non siamo neanche da Champions League. "Ha influito anche la stagione passata, è stata positiva per la Lazio e l'opportunità di giocare l'Europa League mi ha convinto in modo definitivo".

Le parole di Lucas Leiva: "Dopo due gol è sempre difficile rimontare. Ora bisogna analizzare la gara con la testa tranquilla".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE