Nunziatella, Mattarella a Napoli per i 230 anni della Scuola

Bruno Cirelli
Novembre 19, 2017

Il Capo dello Stato è partito da Roma con arrivo alla Stazione Centrale di Piazza Garibaldi per poi recarsi in Piazza del Plebiscito, dove ad attenderlo c'era l'appuntamento con il Giuramento degli Allievi del 230° corso della Scuola Militare "Nunziatella". La cerimonia, quest'anno, riveste una particolare importanza dati i concomitanti festeggiamenti per l'anniversario dalla fondazione della Scuola risalente al 18 novembre 1787.

Presenti per il giuramento degli allievi della storica istituzione napoletana, che si è tenuto in Piazza Plebiscito, anche il Presidente delle Repubblica Sergio Mattarella, oltre al Ministro della Difesa Roberta Pinotti ed altre cariche dello stato e dell'esercito. Momento-clou della cerimonia la simbolica consegna dello spadino da parte di un allievo del terzo anno ad uno del primo, come virtuale "passaggio di consegne". Tutti valori necessari ad affrontare il percorso di studi e di crescita personale che avete scelto di intraprendere alla Scuola Militare "Nunziatella". Il Reggimento di formazione, così costituito, agli ordini del comandante della Scuola militare "Nunziatella", colonnello Fabio Aceto, ha visto tra le proprie fila la Banda della Brigata Granatieri di Sardegna e la Batteria Tamburi della Scuola.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE