Generale Usa contro Trump: "Direi no ad attacco atomico illegale"

Bruno Cirelli
Novembre 19, 2017

L'uomo che materialmente avrebbe, in caso, il compito di lanciare un attacco nucleare Usa ha chiarito che se l'ordine di premere il fatidico bottone proveniente dal presidente fosse illegale non lo eseguirebbe.

Il comandante dell'Us Strategic Command, che controlla l'intero arsenale atomico Usa, ha detto che non obbedirebbe ad un ordine di lancio di missili nucleari se ritenesse di aver ricevuto dal presidente un ordine di attacco "illegale". "Quando hai queste responsabilità, come non pensarci?"

Hyten ha precisato che il presidente non può fare come vuole: "Io dò consigli al presidente - ha dichiarato - e se lui mi chiederà di fare una cosa illegale io glielo dirò, è illegale".

"Mi opporrei al presidente se mi ordinasse un attacco nucleare illegale". E sapete cosa accadrà? E poi? Lui dirà 'cosa sarebbe legale?´. "Così funzionano le cose, non è molto complicato".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE