Falso per non pagare ticket, 3 nei guai

Bruno Cirelli
Novembre 19, 2017

In tre sono finiti nei guai, dopo gli accertamenti delle Fiamme gialle diretti a verificare le esenzioni sui ticket sanitari, in particolare comparando quanto dichiarato attraverso autocertificazione dei redditi e quanto censito dalle banche dati.

Usufruivano di esenzioni di ticket sanitari senza averne diritto, sono stati scoperti dalla Guardia di Finanza e adesso dovranno pagare sanzioni pecuniarie pari al triplo della somme conseguite in beneficio.

L'esito della verifica ha fatto emergere che chi ha chiesto l'agevolazione aveva falsamente attestato una situazione reddituale inferiore al reale.

L'importo indebitamente percepito è stato complessivamente quantificato in mille e duecento euro.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE