Napoli, il 'regalo' scudetto di Albiol 19 17-11

Barsaba Taglieri
Novembre 18, 2017

Se lo faremo piangere il primo dicembre al San Paolo?

E' toccato infatti ad Albiol presentare la partita di domani contro il Milan ai microfoni di Radio Kiss Kiss: per lo spagnolo la parola d'ordine è quella di non sottovalutare i ragazzi di Montella senza badare quindi al gap in classifica tra le due compagini. E degli obiettivi del Napoli: "Uno di questi è migliorare la fase difensiva: è fondamentale. Poi da domenica penseremo alla Champions League". Daremo tutto per conquistare questi sei punti. "Rappresentano un avversario pericoloso a prescindere dalle difficoltà vissute a inizio stagione". Trionfare è sempre difficile ma abbiamo la mentalità giusta per arrivare primi alla fine. "L'unica opzione che ci resta è vincere entrambe le gare ed attendere il risultato del City in Ucraina".

Raul Albiol rivela: "Se vinciamo lo scudetto voglio il quinto figlio. Anche se bisogna vedere se mia moglie sarà d'accordo". "Dobbiamo cercare di restare lassù in classifica fino maggio e poi giocarci le nostre chance". "Per farlo però potremo sbagliare pochissimo e in questo senso la sosta ci ha aiutato a ricaricare le energie: ne avremo bisogno dato l'imminente tour de force che ci aspetta". Mai come negli ultimi cinque anni il campionato si è fatto da subito così interessante e questo può essere veramente l'anno giusto per riportare il tricolore in città: "Come festeggiare?" Famiglia? Provo a stare più tempo possibile con loro, dopo il lavoro. "Di sera mi piace guardare qualche serie tv, qualche film, o, se ci sono, big match della Liga".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE