Nuove polemiche colpiscono Salvo Riina che rimuove i suoi post da Facebook

Geronimo Vena
Novembre 17, 2017

Il capomafia è in coma farmacologico, come si apprende, dovuto alla forte sedazione postoperatoria. Pochi mesi fa il Tribunale di sorveglianza di Bologna aveva rigettato la richiesta di differimento della pena per il capo dei capi presentata dai suoi legali proprio per le sue condizioni di salute ritenute critiche. Nessuna reazione finorra oggi dopo la notizia del decesso. Il guardasigilli Andrea Orlando, con il parere positivo della Procura nazionale antimafia e dell'Amministrazione penitenziaria, aveva accordato un permesso ai familiari perché potessero fargli visita per l'ultima volta, nel reparto detenuti dell'ospedale di Parma in cui era ricoverato.

La prima della famiglia di Toto Riina, Maria Concetta perla della morte del padre sul suo profilo Facebook e più che un messaggio è un'indicazione chiara: silenzio. Ti auguro buon compleanno. Lo scrive su Facebook, Salvo Riina, figlio minore del capomafia di Corleone.

Il suo post ha già attirato numerosi like e condivisioni.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE