"Fratelli d'Italia" di Mameli diventa ufficialmente l'inno nazionale

Bruno Cirelli
Novembre 15, 2017

Dopo l'avvento della Repubblica con il referendum del 2 giugno 1946, quello scritto dal compositore genovese Goffredo Mameli e conosciuto dai più come 'Fratelli d'Italia', divenne l'inno nazionale provvisorio dell'Italia dal 12 ottobre dello stesso anno.

La commissione Affari costituzionali di palazzo Madama ha infatti appena approvato, in sede deliberante, il provvedimento che lo istituzionalizza. No, prima non lo era: il brano, composto dai genovesi Goffredo Mameli e Michele Novaro era stato adottato in via provvisoria nel 1946, ma mai nessuna legge lo aveva fissato nero su bianco. Il 12 ottobre 1946 è diventato provvisoriamente l'inno nazionale.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE