Ue, Katainen: "Situazione in Italia non migliora" sul deficit

Paterniano Del Favero
Novembre 14, 2017

Sarebbe un grosso problema per la campagna elettorale in vista, in particolare per il Pd che si trova alla guida dell'esecutivo, senonché la Commissione Ue ha fatto sapere che l'inevitabile manovra correttiva sulla Legge di bilancio sarà inviata soltanto dopo le elezioni, a maggio. E' apprende l'AGI a Bruxelles mentre e' in corso la riunione settimanale del collegio dei commissari. "La decisione sull'Italia sara' presa la prossima settimana, non voglio pregiudicarla".

KATAINEN - Getta ombre sui conti italiani il vicepresidente della Commissione Jyrki Katainen che dice comunque di non voler "anticipare" l'opinione Ue in arrivo il 22 novembre. "La situazione in Italia non sta migliorando, la sola cosa che posso dire e' che tutti gli italiani sanno qual e' la situazione, quanto alle nostre decisioni ne saprete di piu' la prossima settimana" ha avvertito Katainen. Richiesto di specificare quali sono i dati economici negativi dell'Italia a fronte di una crescita del pil notevolmente al di sopra di quanto previsto in primavera, Katainen ha spiegato di riferirsi al rischio di deviazione dell'Italia rispetto agli obiettivi di correzione del bilancio in termini strutturali.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE