Siracusa. Incendiata l'auto della moglie del sindaco Garozzo

Bruno Cirelli
Novembre 14, 2017

La criminalità alza il turo e colpisce la massima espressione della città, il sindaco. L'auto - intestata alla moglie ma utilizzata da entrambi - ha preso fuoco intorno alle 18, mentre si trovava parcheggiata in viale Santa Panagia.

Siracusa- In fiamme un'auto che pare appartenga al sindaco di Siracusa, Giancarlo Garozzo. Contattato di MeridioNews, Garozzo si è limitato a dire di avere saputo della notizia mentre a Roma. Sono intervenuti i vigili del fuoco e i carabinieri del comando provinciale di Siracusa che stanno accertando le cause dell'incendio.

Sul posto in segno di solidarietà al primo cittadino c'erano nell'immediato il presidente del Consiglio Comunale, Santino Armaro, il vicesindaco Francesco Italia, l'assessore Salvatore Piccione, i consiglieri comunali Sonia D'Amico e Alberto Palestro, il sindaco di Ferla Michelangelo Giansiracusa.

Un episodio a pochi giorni dalla denuncia del sindaco Garozzo che, dopo la catena di attentati contro alcune attività commerciali di Siracusa, aveva invocato una dura risposta delle istituzioni contro l'escalation di episodi inquietanti. Una sfida lanciata all'intera comunità siracusana con lo scopo di intimidirla e di mortificarla. Sulla vicenda faranno luce le Forze dell'Ordine.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE