Liga, il Real Madrid scarica Gareth Bale?

Rufina Vignone
Novembre 14, 2017

Il motivo sarebbe legato ai numerosi infortuni subìti da Bale che gli hanno permesso di giocare appena la metà delle partite da quando è a Madrid. Ed è già partito il toto-nomi per individuare il sostituto del calciatore britannico, in uno schema mediatico in realtà abbastanza scontato durante la pausa delle nazionali.

C'è poi anche un problema tecnico-tattico: l'anno scorso il Real Madrid ha svoltato proprio dal momento in cui ha perso Bale, con Zidane che ha promosso Isco in pianta stabile nella formazione titolare, abbandonando il 4-3-3 e passando al 4-3-1-2 con lo spagnolo dietro le punte e Ronaldo più vicino alla porta.

I dirigenti del club starebbero pensando a una clamorosa cessione: l'acquisto del gallese si è rivelato un flop, soprattutto dal punto di vista economico. Il Real Madrid è stufo della fragilità della stella gallese, acquistato per la cifra di 100 milioni di euro dal Tottenham, e Florentino Perez sembra convinto di scaricarlo a fine stagione.

La diciannovesima lesione muscolare è stata fatale a Gareth Bale. Bale ha giocato solo il 55% dei minuti (solo 9 gare su 19 in questa stagione) e le merengues sono già pentite di non aver accettato le offerte di questa estate del Manchester Utd di Mourinho. In questa stagione, un paio di guizzi promettenti a settembre, in particolare all'Anoeta contro la Real Sociedad e a Dortmund contro il Borussia, prima di incappare in un doppio insulto muscolare, al polpaccio e ora all'adduttore.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE