Uccide uomo,3 colpi fucile in Grossetano

Bruno Cirelli
Novembre 13, 2017

Gli ha puntato contro il fucile, ha premuto il grilletto tre volte e l'ha ucciso. Ad ucciderlo Antonio Esposito, 70 anni, residente a Scarlino ma originario di Napoli.

Lo ha invitato nel suo orto, a Scarlino (Grosseto), per chiarire una vecchia faccenda legata a un credito mai riscosso. È la sequenza di un drammatico omicidio avvenuto nella mattinata di domenica nel Grossetano il cui autore poi si è consegnato ai carabinieri confessando tutto e spiegando di aver agito al culmine di una lite.

Pare che l'assassino fosse esasperato e che abbia perso le staffe.

L'arrestato ora è in camera di sicurezza a Follonica, arrestato per omicidio volontario, in attesa del trasferimento in carcere a Grosseto.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE