Rubano gondola a Venezia per una gita romantica, salvati dalla polizia

Bruno Cirelli
Novembre 13, 2017

Volevano fare un giro romantico per i rii di Venezia i due turisti francesi che questa notte hanno rubato una gondola, trovandosi subito in difficoltà non sapendola condurre, tanto che in loro soccorso è intervenuta una 'volante' lagunare. Le condizioni meteo non erano delle migliori (poi sono ulteriormente peggiorate), fatto sta che le forze dell'ordine sono riusciti a bloccare la "gita" degli stranieri e a riportare la situazione in sicurezza. I due turisti tentavano di andare verso Santa Maria Formosa, ma governare una gondola non è semplice e l'imbarcazione è andata a sbattere contro la riva e contro altre barche ormeggiate. Le forze dell'ordine hanno intercettato i turisti all'altezza del rio di Santa Maria Formosa, oramai senza più il controllo della gondola. Erano bagnati e infreddoliti e per questo motivo sono stati trasbordati sulla lancia della polizia.

I turisti risultano essere una coppia di francesi, lei di 29 anni e lui quarantunenne, che alloggiano in una struttura del centro storico: sono stati identificati e denunciati per il furto aggravato della gondola ed il porto abusivo del coltello che avevano usato per tagliare le cime di ormeggio. Gli uomini della Polizia sono dovuti intervenire per mettere al sicuro i due turisti. L'anno prima è accaduto anche in bacino Orseolo e nel 2015 all'altezza di Ca' Farsetti. Il gondoliere è arrivato dalla Giudecca per recuperare l'imbarcazione e verificare i danni allo scafo, ancora in fase di quantificazione.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE