Milan, Locatelli: "Bonucci è un leader. Giovani? Ci sono basta dargli opportunità"

Rufina Vignone
Novembre 13, 2017

Intervenuto in conferenza stampa dal ritiro dell'Italia Under 21, Manuel Locatelli, regista del Milan, ha così parlato a due giorni dell'impegno degli azzurrini contro i pari età della Russia: "L'Italia dei 'grandi'?" Il giovane rossonero spinge l'Italia e il suo capitano: "Bonucci è un leader e un lottatore".

Inevitabile il coinvolgimento dopo la sconfitta dell'Italia sul campo della Svezia e le dure parole espresse dall'allenatore della Ternana Pochesci: "Non entro nel merito, non sono un allenatore - ha premesso Locatelli - ma i giovani ci sono in Italia e vengono allenati bene".

Questa sera, dunque, a San Siro la Nazionale maggiore si gioca le ultime chance di andare al Mondiale di Russia. Domani sarà in campo. Basta dargli le opportunità.

Fiducia per lui e per Cutrone: "Siamo amici da una vita, condividiamo la camera insieme sia al Milan che in Nazionale". Noi come stiamo? Stiamo bene ci stiamo allenando intensamente per cercare di arrivare al meglio all'Europeo e dare tutto in campo. "Siamo cresciuti insieme, arrivando fino a qui".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE