Italia: Capello si tira fuori per il dopo Ventura e candida Ancelotti

Rufina Vignone
Novembre 13, 2017

Ha preso tanti giocatori, forse ne bastavano tre che facessero la differenza.

A QS ha parlato l'allenatore Fabio Capello, che ha analizzato il momento che vive la Serie A ma anche la Nazionale: "L'unica novità della Serie A è il Napoli". Mi svegliavo tutti i giorni e guardavo la classifica. Con le Nazionali ho già dato, Ancelotti ha l'età giusta e una grande esperienza e poi la panchina di una Nazionale gli manca.

Una battuta sulla sua ultima esperienza in Cina: "Salvarsi è stato più bello di vincere". " - ha dichiarato in un'intervista al Quotidiano Sportivo". Sarebbe un dramma se l'Italia non andasse al Mondiale, mi dispiacerebbe molto.

ITALIA-SVEZIA -"Gli svedesi sono sempre stati così, li abbiamo portati in Italia per la loro forza fisica".

L'ex ct non è entrato nel merito della sconfitta contro la Svezia ma ha sottolineato la mancanza di abitudine nel confronto agonistico mostrato dagli azzurri.

"Se sei organizzato puoi fermare anche Ramos e Cristiano Ronaldo, non soccombere per i tiri piazzati".

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE