Android 8.1 sarà amico della memoria: ridimensionerà le app per risparmiare spazio

Geronimo Vena
Novembre 13, 2017

Android 8.1 potrebbe avere una funzionalità molto interessante per quanto riguarda il risparmio della memoria. Il nuovo aggiornamento è attualmente in fase beta e soltanto nel corso delle prossime settimane sarà rilasciato agli utenti.

I top gamma sono sempre più acquistati e dispongono di quantitativi di memoria esageratamente alti.

Infatti, le app che Android riterrà inattive (ossia non utilizzate dall'utente di recente, né utilizzate da altri pacchetti in background) non verranno eseguite tramite dexopt (il tool di Android che ottimizza i file.dex per produrre i file .odex), al fine di non occupare spazio nella cache del compilatore Dalvik. Qui ritorna quindi utile la nuova funzionalità di Android Oreo 8.1.

Gli sviluppatori che stanno provando l'ultima build di Android 8.1 Oreo Developer Preview possono trovare il rivelatore di wakelocks nel menu delle informazioni sulla batteria in Impostazioni, dove vengono segnalate le app che consumano di piu' le quali possono essere chiuse manualmente o possono essere arrestati i processi attivi. Ovviamente in caso di "riavvio" dell'app il blocco verrà annullato.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE