Siracusa, impresa edile "evasore totale" dal 2014: sequestro preventivo di 980.000 euro

Paterniano Del Favero
Novembre 9, 2017

Sotto sequestro preventivo beni e conti correnti dell'amministratore di una società che opera nel settore delle costruzioni edili che non effettuava la dichiarazione dei redditi e non pagava le imposte dal 2014.

L'Attività di polizia finanziaria della Compagnia di Siracusa, che trae origine dall'esecuzione di una verifica di iniziativa, ha evidenziato che il contribuente esercitava la propria attività senza adempiere agli obblighi dichiarativi e di versamento delle imposte, a partire dal 2014. 5 del D. Lgs. Il sequestro è finalizzato alla confisca per equivalente. Le indagini sono state coordinate dal procuratore Francesco Paolo Giordano e sono state dirette dal sostituto Vincenzo Nitti. Il gip del Tribunale di Siracusa Giuseppe Tripi ha emesso il provvedimento di sequestro preventivo eseguito sui beni e sui conti dell'indagato.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE