Il commissario Montalbano, Una voce di notte: la novità di Camilleri

Ausiliatrice Cristiano
Novembre 9, 2017

La versione tv de Il commissario Montalbano ha raccolto immediatamente larghi consensi facendo registrare record di ascolti in tutte le emissioni, comprese le repliche, e diventando ben presto la serie italiana più venduta all'estero.

Le avventure di Salvo Montalbano - interpretato dall'attore Luca Zingaretti -, dunque, tornano per il mese di novembre con quattro appuntamenti in onda in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulla donne, per il ciclo Il grido delle donne. Stasera si comincia con l'episodio Una voce di notte.

In Una voce di notte, nel giorno del suo compleanno Montalbano arresta un pirata della strada. Il presidente del consiglio di amministrazione, infatti, è l'onorevole Mongibello, avvocato di fiducia della famiglia. Nicotra si toglie la vita.

In realtà il commissario scopre che l'uomo è vittima di omicidio e non è stato ucciso come era stato fatto credere. Ed anche i rilievi del dottor Pasquano vanno in questa direzione ma il medico si rifiuta di diffonderli per paura di ritorsioni da parte dei Cuffaro. Così, Montalbano tenterà, perciò, di far venire a galla la verità con metodi poco ortodossi. Non sarà di certo una puntata semplice, quella di stasera de Il commissario Montalbano dato che la fiction di Rai1 dovrà scontrarsi con avversari temibili. Infatti su Rai2 sarà di scena la finale della sesta edizione di Pechino Express con Costantino Della Gherardesca e l'arrivo nello splendore della contemporaneità di Tokyo. "Chi l'ha visto?" è il terzo programma: Rai3 realizza grazie al programma 2.117.000 spettatori pari ad uno share del 9.6%. Grande appassionato di spettacolo, cinema e gossip, è caratterialmente critico e pungente.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE