Brescia, muore un 22enne all'ospedale Civile. Si sospetta meningite

Barsaba Taglieri
Novembre 9, 2017

Morto a soli 22 anni per un probabile attacco di meningite fulminante: questo il triste destino capitato a uno studente universitario ricoverato martedì pomeriggio al Civile.

In poche ore le sue condizioni sono peggiorate ulteriormente, fino alla morte nel tardo pomeriggio di mercoledì. Dal suo ricovero al pronto soccorso alla morte nel reparto di Malattie infettive sono trascorse poco più di 24 ore. Non c'è stato niente da fare. Secondo quanto scrive Bresciaoggi che ne dà notizia, si sospetta che il giovane possa essere deceduto per una forma di meningite fulminante. E' già iniziata la procedura di profilassi antibiotica. In attesa degli esiti degli esami, come da norma è scattata la profilassi di massa per familiari e amici e tutti coloro che sono stati a stretto contatto con il ragazzo. Si potrà così predisporre eventualmente la vaccinazione per le persone che hanno avuto rapporti anche sporadici con il ragazzo. È stata colpita dal meningococco di ceppo C, per cui non era vaccinata.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE