BancoBPM, tutti i numeri dei primi nove mesi del 2017

Paterniano Del Favero
Novembre 9, 2017

Il badwill emerso a seguito del completamento del processo di PPA accreditato al conto economico e' pari ad 3.07 miliardi e porta il risultato economico dei primi nove mesi dell'esercizio a 3.12 miliardi. Al netto di questa voce il risultato finale è pari a 52,73 milioni e si confronta con la perdita di 632,66 milioni di euro contabilizzata nei primi nove mesi del 2016.

Il margine di interesse scende dell'1,6% a 1.585,1 milioni mentre le commissioni nette segnano un +13,3% a 1.577 milioni.

Nei nove mesi Banco Bpm ha registrato una raccolta diretta a clientela di 107,4 miliardi (110 miliardi a fine dicembre 2016), in flessione per il calo delle forme di raccolta piu' onerose (depositi vincolati ed obbligazioni), mentre la raccolta 'core' conti correnti e depositi a vista e' in crescita (+ 7,2 miliardi a/a).

"Nell'ultimo trimestre dell'esercizio il Gruppo continuerà ad essere impegnato nella realizzazione delle iniziative progettuali delineate nel Piano Strategico 2016-2019, con priorità al completamento delle cessioni di posizioni classificate a sofferenza previste per il 2017, alle attività finalizzate all'implementazione del nuovo modello organizzativo della rete commerciale e alla razionalizzazione delle attività di private e investment banking" si legge in una nota.

"I livelli di copertura dei crediti deteriorati si manterranno elevati, e la riduzione degli stock proseguirà sia attraverso il workout interno che, come detto, dando esecuzione al previsto programma di cessione di sofferenze" conclude la big bank.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE