L'influenza arriva dall'Australia "La peggiore degli ultimi decenni"

Barsaba Taglieri
Novembre 7, 2017

Terminate le vacanze e con i primi freddi alle porte è inevitabile parlare del classico malanno di stagione: l'influenza.

L'allarme viene dai media australiani secondo cui l'influenza quest'anno sarà la peggiore degli ultimi decenni. In particolare nel continente australiano l'epidemia stagionale ha già fatto 52 vittime, tra cui anche giovani e bambini.

È partita la campagna per la vaccinazione dall'influenza, e le notizie che arrivano dall'Australia sono preoccupanti.

Ora sta facendo rotta verso l'Europa e l'Italia tanto che gli esperti avvisano che nell'emisfero boreale bisognerà fare i conti con un'ondata pari a quella australiana.

Alle nostre latitudini non ci sarebbe da stare tranquilli: il virus starebbe ora facendo rotta verso l'Europa, dopo aver già toccato il sud-est asiatico e la penisola araba.

Per difendersi la prevenzione è fondamentale evidenzia Giovanni D'Agata, presidente dello "Sportello dei Diritti".

Anche rispettare le norme igieniche è importante: ad esempio mettersi un fazzoletto davanti alla bocca quando si starnutisce o si tossisce in quanto le goccioline di saliva veicolano il virus e lavarsi accuratamente le mani più volte al giorno.

Il periodo più a rischio sarà come sempre quello dopo Natale quando un mix tra basse temperature e incontri tra parenti darà un'accelerata alla diffusione dei virus influenzali.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE