Legge elettorale, Mattarella ha firmato il Rosatellum

Bruno Cirelli
Novembre 3, 2017

Infatti, per il presidente della Repubblica la riforma approvata una settimana fa, con la fiducia in Senato, non presenta alcun profilo di illegittimità costituzionale. La legge contiene anche una delega al governo per determinazione dei collegi che dovrà essere varato entro 30 giorni. Pierluigi Bersani commenta così la legge elettorale promulgata da Mattarella e l'apertura di Matteo Renzi agli ex dem. "Questa legge elettorale non è né carne né pesce - continua Bersani - quello che viene fuori è un aborto di legge elettorale che non è maggioritario di coalizione, né un proporzionale puro con una lista di nominati incredibile e quindi con un distacco ulteriore tra cittadini e istituzioni".

Il Rosatellum (dal nome del capogruppo del Partito Democratico alla Camera dei deputati, Ettore Rosato, suo ideatore) cambia il sistema elettorale italiano e anche il futuro quadro politico del nostro Paese.

Come nel Mattarellum, i 232 candidati più votati in ogni collegio uninominale alla Camera e i 102 del Senato otterrebbero direttamente il proprio seggio, anche se avessero ottenuto un solo voto più del loro diretto avversario.

Molto probabilmente, già a marzo 2018 gli italiani saranno chiamati alle urne con questo nuovo meccanismo: un mix con un terzo di maggioritario e due terzi di proporzionale. 386 in piccoli collegi plurinominali (circa 65 collegi, da definire con legge delega), 12 nella circoscrizione estero.

Al Senato i 315 seggi si divideranno così: 109 in collegi uninominali, di cui: sei per il Trentino Alto Adige; uno per il Molise; uno per la Val d'Aosta. Le Circoscrizioni, importanti per il recupero dei resti, saranno 28 alla Camera e 20 al Senato.

Da notare che, la soglia di sbarramento, nel sistema proporzionale, sarà pari al 3%. Invece di sue schede elettorali (una per il collegio ed una per il listino proporzionale, con la possibilità di un voto disgiunto), vi sarà una scheda unica.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE