Manovra, arrivano le detrazioni per le tessere di bus e treni

Paterniano Del Favero
Ottobre 24, 2017

Oltre alle agevolazioni per chi utilizza i mezzi di trasporto pubblico, nella bozza della Manovra sono presenti altre novità interessanti: dai mezzi anti-smog allo sconto per le polizze contro le calamità naturali.

Confermata invece la proroga per tutto il 2018 di un abbuono per mobili ed elettrodomestici, con un tetto di 10mila euro.

Sconti fiscali per gli abbonamenti ai trasporti pubblici, locali, regionali e interregionali. Nel testo che l'Ansa ha potuto visionare si fissa la detraibilità dall'imposta lorda al 19% per un importo delle spese non superiore a 250 euro all'anno. Inoltre, arrivano per la prima volta le agevolazioni fiscali per "buoni Tpl". Le somme rimborsate dal datore di lavoro o direttamente sostenute da quest'ultimo per l'acquisto di biglietti per bus e treni non concorrano a formare reddito di lavoro dipendente, così come avviene per i buoni pasto. Arriva infine la sospensione dei tributi per residenti e imprese dell'isola di Ischia colpita dal terremoto del 21 agosto.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE