Agnelli: "Rivediamo la finestra trasferimenti. Juve abbia leadership"

Paterniano Del Favero
Ottobre 24, 2017

Sull'onda lunga della decisione presa in Inghilterra con la chiusura anticipata del calciomercato, il presidente della Juventus Andrea Agnelli ha parlato della finestra trasferimenti in Italia e del rapporto con la Nazionale nel discorso introduttivo dell'assemblea degli azionisti: "Dobbiamo rivedere la finestra dei trasferimenti, associando esigenze di club a quelle delle Nazionali. Il mio ringraziamento va a tutte le donne e a tutti gli uomini che lavorano in Juventus - le parole del numero uno bianconero riportate da 'Tuttosport' -, questo risultato è il frutto dell'impegno e della loro dedizione che devono essere d'esempio". Il dogma che abbiamo nel DNA è sempre lo stesso: il prossimo successo è quello più bello.

SU ALLEGRI - "Ha fatto un lavoro straordinario, ha portato avanti un lavoro che per altri sembrava concluso". La sfida che ci proponiamo è quella: confermarci in Italia e in Europa. "Ma il nostro primo obiettivo deve essere vincere in Italia". Ci sono sfide anche fuori. "Il fatturato, esclusi i trasferimenti dei calciatori, è cresciuto del 20% a 411,5 milioni, con un utile storico di 42,6 milioni (sul totale 562,7 milioni con plusvalenze pari a 151,2 milioni)". "Innanzitutto sui ricavi intermediati da altri, da Lega Calcio o Uefa che sia". Spero entro la fine dell'anno si arrivi all'assegnazione dei diritti italiani: sarà una grossa sfida per Infront e la Lega in quanto la situazione attuale dei broadcaster italiani non lascia particolarmente fiduciosi sui risultati.

"Il nuovo logo è stato lanciato per portare la Juventus in una nuova dimensione". Abbiamo visto dei miglioramenti nel nostro campionato, bisognerà intervenire negli stadi, perché gli impianti sono troppo fatiscenti. "Con l'UEFA invece si dovrà discutere di altri temi come la revisione del financial fair play ed il futuro delle competizioni internazionali, che necessitano di una armonizzazione". E lo può fare con un dialogo tra tutte le componenti.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE