Rapina due farmacie con gli stessi vestiti: riconosciuto e arrestato

Bruno Cirelli
Ottobre 23, 2017

"Stiamo registrando in questi ultimi tempi un incremento esponenziale di episodi criminali- ha spiegato Michele Di Iorio presidente di Federfarma Napoli- gli ultimi due si sono verificati in via Piave e a Santa Maria a Cubito dove è andata in frantumi la vetrina della farmacia per rubare la cassa automatica".

Violenta rapina in una farmacia di corso Vittorio Emanuele a Napoli. Si tratta del 24enne Diego Gennaro.

In pochi minuti è entrato e per portare via l'incasso ha aggredito il banconista, n'è è nata una rapida colluttazione, il malvivente poi ha ferito il farmacista con il calcio della pistola ed è scappato via con il bottino.

Stando alle prime ricostruzioni, il ventiquattrenne ha agito con un modus operandi praticamente identico nella rapina alle due farmacie e, soprattutto, con addosso gli stessi vestiti. Erano da poco passate le 18.00 quando un uomo armato e con il volto coperto ha fatto irruzione all'interno del negozio minacciando il personale.

Proprio granzie al prezioso contributo di Falchi della sezione Contrasto al crimine diffuso della squadra mobile, i poliziotti hanno avviato capillari servizi di appostamento che, a distanza di qualche ora dalla rapina, hanno permesso di identificare Gennaro. Nella sua casa sono stati ritrovati alcuni degli indumenti usati per compiere le due rapine. Il fermo della polizia è stato convalidato dal giudice.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE