Montesilvano, l'ex sindaco Cantagallo nuovo segretario Pd

Bruno Cirelli
Ottobre 23, 2017

L'alternativa è rappresentanta da Vittoria Oneto, ex assessore della giunta di Rita Rossa. Da quelle interne al Pd, che additano Cantagallo (eletto da meno di un terzo degli iscritti) come segretario di un circolo di un partito Spaccato, a quelle provenienti dalla sinistra più radicale. Ci auguriamo che il giovane Leandro Fedele ritenga opportuno che, per espletare al meglio il proprio mandato, sarà importante dialogare, più di quanto abbiano fatto i suoi predecessori, con i militanti che rappresenta, ma anche con l'elettorato tutto che, secondo noi, va costantemente informato in merito alle linee politiche percorse dal maggiore partito attualmente in appoggio al sindaco Di Lorito, e sulle scelte e le posizioni che lo stesso movimento adotterà, soprattutto a riguardo dei più importanti temi che interessano la collettività spoltorese.

"Il segretario, nella mia visione - ha dichiarato - è colui che si mette a servizio della propria comunità politica cercando di renderla più forte e vitale ed è quello che spero di riuscire a fare". Una sfida che vede da una parte la componente Rita Rossa - Paolo Filippi e dall'altra tutti gli altri. Questo pomeriggio alle 16, nell'hotel Grazia Deledda, i quasi 3mila tesserati di Sassari sono chiamati a votare per eleggere il nuovo segretario, i 68 rappresentanti dell'assemblea cittadina e i 72 delegati per l'assemblea provinciale. "Una risposta non c'è stata data". A ieri sera - verso le 19 - i voti davano un 75 per cento di suffragio a Scarsi, una maggi. A Novi il candidato unico è l'uscente Matteo Morando; ad Alessandria il segretario Daniele Coloris fa un passo indietro in favore di Rapisardo Antinucci.

Altre relazioni OverNewsmagazine

Discuti questo articolo

SEGUI I NOSTRI GIORNALE